Calendario Religioso – Mounychion, Μουνυχιών

X Mese del Calendario Sacro –  Mese sacro ad Artemide – Μουνυχιών- “il decimo mese dell’anno ad Atene. Essi usavano sacrificare ad Artemide Mounychia durante questo mese.” (Suda s.v.)

In una data non specificata (forse nel giorno sacro al Dio, in cui ricorrono anche le Delphinia) del calendario della Tetrapoli di Maratona, è previsto il sacrificio di una capra adulta ad Apollo Nymphagetes (IG II2 1358, col. I, 44-45) Anche a Torico è previsto il sacrificio di una capra adulta, però ad Apollo Pythios e una a Leto (SEG 33 147, A, 41, 44). In un’altra data non specificata del mese, è previsto il sacrificio biennale di una pecora adulta a Maia, secondo il calendario dei Salaminioi a Porthmos (Hesperia 7, 1938, p. 1, no. 1, 85-86)
[‘Eros nei Giardini’, Delphinia, Mounychia, Olympia Athenon]

aaa

Calendario Religioso dell’Attica – Mounychion [documento pdf online]

Principali Celebrazioni del Mese

– Dal tramonto del 28 Marzo, IV Quarto giorno- Τετρὰς Ἱσταμένου
Festa di Eros en Kepois, nei Giardini di Afrodite.
Sacrificio agli Heracleidai (Erchia)

– Dal tramonto del 30 Marzo, VI giorno – Ἓκτη Ἱσταμένου
Delphinia, in onore di Apollo Delphinios e Artemide Delphinia
Giorno in cui Teseo salpò per Creta.
Riunione dei Soteriastai (Artemide Soteira)
Egina:  agòn amphiphorites / Hydrophoria

– Dal tramonto del 9 Aprile, XVI giorno – Ἕκτη Μεσοῦντος
Mounychia

– Dal tramonto del 10 Aprile, XVII giorno – Ἑβδόμη Μεσοῦντος
Riunione dei Thiasotai.
Onori Funebri a Proclo di Licia, Diadoco dell’Accademia.

– Dal tramonto dell’11 Aprile, XVIII giorno – Ὀγδόη Μεσοῦντος
Sacrificio ad Eurysakes (calendario dei Salaminioi)

– Dal tramonto del 12 Aprile, XIX giorno- Ἐνάτη Μεσοῦντος
Olympia Athenon– festival in onore di Zeus Olympios

– Dal tramonto del 13 Aprile, XX giorno – Εἰκοστή/ Εἰκὰς
Sacrificio all’Eroe Leucaspis (Erchia)

– Dal tramonto del 14 Aprile, XXI giorno – Δεκάτη Ὑστέρα/ Δεκάτη Φθίνοντος/ Μετεικὰς
Sacrificio privato (famiglie e fratrie) e pubblico ai Tritopatores (Erchia)

– Dal tramonto del 21 Aprile, XXVIII giorno- Τρίτη Φθίνοντος
Natali di Roma, Capitale dell’Impero Universale

– Dal tramonto del 22 Aprile, XXIX Ventinovesimo giorno- Δευτέρα Φθίνοντος
Sacrificio privato di un gallo a Eracle e al Dio.

– Dal tramonto del 23 Aprile, XXX Ἔνε καὶ νέα/ Τριακάς
Ἑκάτης δεῖπνον

 ΤΥΧΗ ΑΓΑΘΗ

Calendario Religioso, Hekatombaion – Ἑκατομβαιών

I Mese del Calendario, II anno della 699° Olimpiade – sacro ad Apollo (Hekatombaia) – primo mese dopo il Solstizio Estivo.
“Hekatombaion: questo era infatti il primo mese”, il “primo mese degli Ateniesi” (schol. Dem. Timocr. 707. 17; Anecd. Bekk. 247.1). “Nuova Noumenia: il primo giorno dell’anno. Che è Noumenia del mese Hekatombaion.” (Phot. Lex. 201)

 

[Aphrodisia, Hekatombaia, Kronia, Synoikia, Panathenaia]

 

Fregio

Calendario Religioso dell’Attica – Hekatombaion [documento pdf online]

Principali Celebrazioni del Mese

– Dal tramonto del 14 Luglio– I giorno, Νουμηνία
Primo giorno dell’Anno
Εἰσιτήρια-Inaugurazione: sacrificio dei nuovi magistrati per Zeus Boulaios e Atena Boulaia.

– Dal tramonto del 17 Luglio, IV Quarto giorno- Τετρὰς Ἱσταμένου
Aphrodisia, in onore di Aphrodite Pandemos e Peitho.
Hanno anche inizio i lavori in Eleusi, in vista dei Misteri Maggiori di Boedromion.

– Dal tramonto del 19 Luglio, VI giorno – Ἓκτη Ἱσταμένου
Nascita di Alessandro.

– Dal tramonto del 20 Luglio, VII giorno – Ἑβδόμη Ἱσταμένου
Hekatombaia: onori ad Apollo Hekatombaios;
sacrificio ad Apollo Apotropaios (Tetrapoli di Maratona)

– Dal tramonto del 21 Luglio, VIII giorno – Ὀγδόη Ἱσταμένου
Arrivo di Teseo ad Atene.

– Dal tramonto del 25 Luglio, XII giorno- Δωδεκάτη
Kronia, dedicate a Kronos e alla Madre degli Dei- sacrificio pubblico, banchetti privati.

– Dal tramonto del 27 Luglio, XIV giorno – Τετάρτη Μεσοῦντος

Luna Piena

– Dal tramonto del 29 Luglio, XVI giorno – Ἕκτη Μεσοῦντος
Sacrifici preliminari a Zeus Phratrios e Athena Phratria;
Synoikia/Metoikia, si celebra il Synoikismos dell’Attica;
Sacrifici ad Athena ed Eirene.

– Dal tramonto del 30 Luglio, XVII giorno – Ἑβδόμη Μεσοῦντος
Sacrifici degli Orgeones all’Eroe Echelos e alle Eroine.

– Dal tramonto del 31 Luglio, XVIII giorno – Ὀγδόη Μεσοῦντος
Sacrifici degli Orgeones all’Eroe Echelos e alle Eroine.

– Dal tramonto del 3 Agosto, XXI giorno – Μετεικὰς
Onori ad Artemis e alla Kourotrophos (Erchia)

– Dal tramonto del 9 Agosto, XXVII giorno- Τετρὰς Φθίνοντος
Panathenaia- giorno dedicato alle Evandria, agli agoni equestri e alla danza pirrica.

– Dal tramonto del 10 Agosto, XXVIII giorno- Τρίτη Φθίνοντος
Panathenaia- lampadedromia, pannychis, la grande processione, ecatombe.

– Dal tramonto dell’11 Agosto, XXX Ἔνε καὶ νέα/ Τριακάς
Banchetto di Hekate.

ΤΥΧΗ ΑΓΑΘΗ

Calendario Religioso – Elaphebolion – Ἐλαφηβολιών

IX Mese del Calendario, IV anno della 698° Olimpiade –  sacro ad Artemide ‘Cacciatrice di cervi’

[Elaphebolia, Dionysia en astei, Pandia, (Galaxia – Equinozio)]

In una data non specificata del mese, è previsto il sacrificio di una giovenca ad Eracle, a Thorikos (SEG 33 147, A, 37). Sempre a Thorikos e sempre in una data non specificata è previsto il sacrificio di un agnello a Zeus (SEG 33 147, A, 37, 40)

Nel 304 aev vennero stabiliti sacrifici ad Atena Poliade, a Nike, a Soteria e all’Agathe Tyche durante il mese di Elaphebolion (Attica (IG I-III) 16 114[2]) per la salvezza dei combattenti.

ΥΠΕΡ ΑΘΗΝΑΣ
ΥΠΕΡ ΝΙΚΗΣ
ΥΠΕΡ ΣΩΤΗΡΙΑΣ
ΥΠΕΡ ΑΓΑΘΗΣ ΤΥΧΗΣ

45760_343916659042904_795343041_n

Calendario Religioso dell’Attica – Elaphebolion [documento pdf online]

Principali Celebrazioni del Mese

– Dal tramonto del 21 Marzo, IV Quarto giorno- Τετρὰς Ἱσταμένου

Equinozio di Primavera.
Galaxia, in onore della Madre degli Dei.

– Dal tramonto del 23 Marzo, VI giorno – Ἓκτη Ἱσταμένου
Elaphebolia- sacrificio in onore di Artemide Elaphebolos; preparazione della torta elaphos.

– Dal tramonto del 25 Marzo, VIII giorno – Ὀγδόη Ἱσταμένου
Giorno sacro ad Asclepio – canto del Peana e sacrificio nel Santuario;
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Proagon;
Riunione degli Iobakkhoi.

– Dal tramonto del 26 Marzo, IX giorno – Ἑνάτη Ἱσταμένου
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Eisagôgê, processione serale dal Tempio di Dioniso Eleuthereos fino all’Accademia; sacrificio degli efebi e inni al Dio dell’eschara; Eisagôgê apo tês Eskharas – processione notturna, ritorno di Dioniso al tempio sotto l’Acropoli.

– Dal tramonto del 27 Marzo, X giorno – Δεκάτη Ἱσταμένου
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Pompè, grande processione, vero inizio delle Dionysia cittadine; grandi sacrifici, sacrificio del toro; Dioniso nel teatro; komos.
sacrifici e libagione a Dioniso dagli Iobakkhoi.
Sacrificio a Gaia (Tetrapoli di Maratona)
Fine della tregua sacra per i Piccoli Misteri.

– Dal tramonto del 28 Marzo, XI giorno – Ἑνδεκάτη
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Agoni ditirambici; komos.

– Dal tramonto del 29 Marzo, XII giorno- Δωδεκάτη
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Agoni comici.

– Dal tramonto del 30 Marzo, XIII giorno – Τρίτη Μεσοῦντος
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Agoni tragici.

– Dal tramonto del 31 Marzo, XIV giorno – Τετάρτη Μεσοῦντος
Luna Piena.
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Agoni tragici.
Pandia, in onore di Zeus e/o di Selene e/o Pandion (con la Luna Piena)

– Dal tramonto del I Aprile, XV giorno – Πέμπτη Μεσοῦντος
Sacrificio privato a Kronos

– Dal tramonto del 2 Aprile, XVI giorno – Ἕκτη Μεσοῦντος
Onori a Semele e Dioniso (Erchia e Torico)
Assemblea circa le Dionisie cittadine.

– Dal tramonto del 16 Aprile, XXX Ἔνε καὶ νέα/ Τριακάς
Ἑκάτης δεῖπνον

 

ΤΥΧΗ ΑΓΑΘΗ

Calendario Religioso, Pyanepsion – Πυανεψιών

IV Mese del Calendario, I anno della 699° Olimpiade – sacro ad Apollo (Pyanepsia), mese dell’aratura e della semina.

[Proerosia, Pyanopsia, Oschophoria, Theseia, Stenia, Thesmophoria, Apatouria, Khalkeia]

 

Pyanepsion deriva il suo nome dalla bollitura delle fave (pyanoi=kyamoi hepsomenoi), da cui deriva anche il nome della festa corrispondente celebrata il 7 del mese, le Pyanopsia in onore di Apollo. Questo è anche il mese dell’aratura e della semina nel calendario agricolo; nel fregio del calendario, quattro figure rappresentano questo mese: la prima è un giovane con chitone e himation che probabilmente è la personificazione del mese, la seconda è un fanciullo che porta il ramo dell’eiresione (Pyanopsia), la terza è un uomo che pigia dei grappoli e porta un ramo di vite (Oschophoria), la quarta è una donna che porta una cista sulla testa (Thesmophoria). Dopo l’ingresso del segno zodiacale dello Scorpione, c’è un uomo, un danzatore il cui mantello gli copre il volto; alcuni studiosi l’hanno identificato con la personificazione dell’Inverno, altri con le feste della fine del mese, Apatouria o Khalkeia.

hhh

Calendario Religioso dell’Attica – Pyanepsion [documento pdf online]

Principali Celebrazioni del Mese

– Dal tramonto del 22 Settembre, II giorno- Δευτέρα Ἱσταμένου
Equinozio d’Autunno

– Dal tramonto del 25 Settembre, V giorno – Πέμπτη Ἱσταμένου
Prorresis delle Proerosia/Proarktouria;
Offerte private di primizie a Demetra e Kore.

– Dal tramonto del 26 Settembre, VI giorno – Ἓκτη Ἱσταμένου
Proerosia in onore di Demetra; sacrifici preliminari all’aratura e semina;
Sacrificio a Teseo (genos dei Salaminioi)

– Dal tramonto del 27 Settembre, VII giorno – Ἑβδόμη Ἱσταμένου
Pyanopsia, in onore di Apollo; preparazione della panspermia; l’eiresione (rituale pubblico e privato);
sacrifici privati ad Artemide ed Apollo;
Oschophoria, festa della vendemmia- processione; le Deipnophoroi; agone dei giovani; libagioni e sacrifici, banchetto comune, festeggiamenti per il vincitore, danze e komos;
sacrifici a Konnidas.

– Dal tramonto del 28 Settembre, VIII giorno – Ὀγδόη Ἱσταμένου
Sacrificio alle Amazzoni;
Kybernesia;
Theseia, in onore dell’Eroe- ritorno di Teseo da Creta- processione, grandi sacrifici, pasto in comune della cittadinanza, agoni.

– Dal tramonto del 29 Settembre, IX giorno – Ἑνάτη Ἱσταμένου
Stenia- festa notturna delle donne in onore delle Due Dee Eleusine;
sacrifici pubblici per le Due Dee.

– Dal tramonto del 30 Settembre, X giorno – Δεκάτη Ἱσταμένου
Thesmophoria- Mysteria in Halimous.
Fine della Tregua Sacra per i Misteri Maggiori

– Dal tramonto del I Ottobre, XI giorno – Ἑνδεκάτη
Thesmophoria- Anodos

– Dal tramonto del 2 Ottobre, XII giorno- Δωδεκάτη
Thesmophoria – Nesteia

– Dal tramonto del 3 Ottobre, XIII giorno – Τρίτη Μεσοῦντος
Thesmophoria – Kalligeneia

– Dal tramonto del 4 Ottobre, XIV giorno – Τετάρτη Μεσοῦντος
Thesmophoria – Zemia
Sacrificio alle Eroine

– Dal tramonto del 5 Ottobre, XV giorno – Πέμπτη Μεσοῦντος
Luna Piena

– Dal tramonto del 9 Ottobre, XIX giorno- Ἐνάτη Μεσοῦντος
Apatouria – Dorpia, quando i phrateres, riunendosi nel pomeriggio, tengono un banchetto.

– Dal tramonto del 10 Ottobre, XX giorno – Εἰκοστή/ Εἰκὰς
Apatouria- Anarrhysis, sacrifici a Zeus Phratrios e Athena Phratria, banchetto;
fiaccolata notturna, sacrifici e canti in onore di Efesto.

– Dal tramonto dell’11 Ottobre, XXI giorno – Μετεικὰς
Apatouria- Koureotis, in cui ai giovani (kouroi) sono tagliati i capelli e sono ammessi nelle fratrie (meion, koureion, diadikasia); gamelia;
Hippodromia e competizioni rapsodiche dei giovani.

– Dal tramonto del 12 Ottobre, XXII giorno – Ἐνάτη Φθίνοντος
Apatouria- Epibda.

– Dal tramonto del 19 Ottobre, XXX Ἔνε καὶ νέα/ Τριακάς
Banchetto di Hekate
Khalkeia- dedicata ad Athena Archegetis, Hephaistia ed Ergane ed Efesto; le Ergastinai e le Arrephore sull’Acropoli iniziano la tessitura del peplo.

 

ΤΥΧΗ ΑΓΑΘΗ

 

Calendario Religioso, Mounychion – Μουνυχιών

X Mese del Calendario, IV anno della 698° Olimpiade –  sacro ad Artemide. Μουνυχιών- “il decimo mese dell’anno ad Atene. Essi usavano sacrificare ad Artemide Mounychia durante questo mese.” (Suda s.v.)

[Festa di Eros en Kepois, Delphinia, Mounychia, Olympia Athenon]

In una data non specificata (forse nel giorno sacro al Dio, in cui ricorrono anche le Delphinia) del calendario della Tetrapoli di Maratona, è previsto il sacrificio di una capra adulta ad Apollo Nymphagetes (IG II2 1358, col. I, 44-45) Anche a Torico è previsto il sacrificio di una capra adulta, però ad Apollo Pythios e una a Leto (SEG 33 147, A, 41, 44). In un’altra data non specificata del mese, è previsto il sacrificio biennale di una pecora adulta a Maia, secondo il calendario dei Salaminioi a Porthmos (Hesperia 7, 1938, p. 1, no. 1, 85-86)

13010814_781569878610911_7327975781751467308_n

Calendario Religioso dell’Attica – Mounychion [documento pdf online]

Principali Celebrazioni del Mese

– Dal tramonto del I Aprile, IV Quarto giorno- Τετρὰς Ἱσταμένου
Festival di Eros en Kepois
Sacrificio agli Heracleidai (Erchia)

– Dal tramonto del 3 Aprile, VI giorno – Ἓκτη Ἱσταμένου
Delphinia, in onore di Apollo Delphinios e Artemide Delphinia- processione al Delphinium;
Giorno in cui Teseo salpò per Creta.
Riunione dei Soteriastai (Artemide Soteira)

– Dal tramonto dell’11 Aprile, XIV giorno – Τετάρτη Μεσοῦντος
Luna Piena

– Dal tramonto del 13 Aprile, XVI giorno – Ἕκτη Μεσοῦντος
Mounychia, in onore di Artemis Mounychia- offerta degli amphiphontes e libagioni; sacrificio da parte degli efebi.
Battaglia di Salamina.

– Dal tramonto del 14 Aprile, XVII giorno – Ἑβδόμη Μεσοῦντος
Riunione dei Thiasotai.
Anniversario della morte di Proclo.

– Dal tramonto del 15 Aprile, XVIII giorno – Ὀγδόη Μεσοῦντος
Sacrificio ad Eurysakes (calendario dei Salaminioi)

– Dal tramonto del 16 Aprile, XIX giorno- Ἐνάτη Μεσοῦντος
Olympia Athenon- festival in onore di Zeus Olympios- processione dei cavalieri in onore di Zeus; anthippasia; agoni ginnici.

– Dal tramonto del 17 Aprile, XX giorno – Εἰκὰς
Sacrificio a Leucaspis (Erchia).

– Dal tramonto del 18 Aprile, XXI giorno – Μετεικὰς
Sacrificio ai Tritopatores (Erchia)

– Dal tramonto del 26 Aprile, XXX Ἔνε καὶ νέα/ Τριακάς
Ἑκάτης δεῖπνον

  ΤΥΧΗ ΑΓΑΘΗ

Calendario Religioso – Elaphebolion – Ἐλαφηβολιών

IX Mese del Calendario, IV anno della 698° Olimpiade –  sacro ad Artemide ‘Cacciatrice di cervi’

[Elaphebolia, Dionysia en astei, Pandia, (Galaxia – Equinozio)]

In una data non specificata del mese, è previsto il sacrificio di una giovenca ad Eracle, a Thorikos (SEG 33 147, A, 37). Sempre a Thorikos e sempre in una data non specificata è previsto il sacrificio di un agnello a Zeus (SEG 33 147, A, 37, 40)

Nel 304 aev vennero stabiliti sacrifici ad Atena Poliade, a Nike, a Soteria e all’Agathe Tyche durante il mese di Elaphebolion (Attica (IG I-III) 16 114[2]) per la salvezza dei combattenti.

ΥΠΕΡ ΑΘΗΝΑΣ
ΥΠΕΡ ΝΙΚΗΣ
ΥΠΕΡ ΣΩΤΗΡΙΑΣ
ΥΠΕΡ ΑΓΑΘΗΣ ΤΥΧΗΣ

selcuk_dj-13042004-0215c_beautiful-artemis

Calendario Religioso dell’Attica – Elaphebolion [documento pdf online]

Principali Celebrazioni del Mese

– Dal tramonto del 4 Marzo, VI giorno – Ἓκτη Ἱσταμένου
Elaphebolia- sacrificio in onore di Artemide Elaphebolos; preparazione della torta elaphos.

– Dal tramonto del 6 Marzo, VIII giorno – Ὀγδόη Ἱσταμένου
Giorno sacro ad Asclepio – canto del Peana e sacrificio nel Santuario;
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Proagon;
Riunione degli Iobakkhoi.

– Dal tramonto del 7 Marzo, IX giorno – Ἑνάτη Ἱσταμένου
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Eisagôgê, processione serale dal Tempio di Dioniso Eleuthereos fino all’Accademia; sacrificio degli efebi e inni al Dio dell’eschara; Eisagôgê apo tês Eskharas – processione notturna, ritorno di Dioniso al tempio sotto l’Acropoli.

– Dal tramonto dell’8 Marzo, X giorno – Δεκάτη Ἱσταμένου
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Pompè, grande processione, vero inizio delle Dionysia cittadine; grandi sacrifici, sacrificio del toro; Dioniso nel teatro; komos.
sacrifici e libagione a Dioniso dagli Iobakkhoi.
Sacrificio a Gaia (Tetrapoli di Maratona)
Fine della tregua sacra per i Piccoli Misteri.

– Dal tramonto del 9 Marzo, XI giorno – Ἑνδεκάτη
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Agoni ditirambici; komos.

– Dal tramonto del 10 Marzo, XII giorno- Δωδεκάτη
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Agoni comici.

– Dal tramonto dell’11 Marzo, XIII giorno – Τρίτη Μεσοῦντος
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Agoni tragici.

– Dal tramonto del 12 Marzo, XIV giorno – Τετάρτη Μεσοῦντος
Luna Piena.
Ta Megala Dionysia – Dionysia en astei – Agoni tragici.
Pandia, in onore di Zeus e/o di Selene e/o Pandion (con la Luna Piena)

– Dal tramonto del 13 Marzo, XV giorno – Πέμπτη Μεσοῦντος
Sacrificio privato a Kronos

– Dal tramonto del 14 Marzo, XVI giorno – Ἕκτη Μεσοῦντος
Onori a Semele e Dioniso (Erchia e Torico)
Assemblea circa le Dionisie cittadine.

– Dal tramonto del 20 Marzo, XXII giorno – Ἐνάτη Φθίνοντος
Equinozio di Primavera.
Galaxia, in onore della Madre degli Dei.

– Dal tramonto del 28 Marzo, XXX Ἔνε καὶ νέα/ Τριακάς
Ἑκάτης δεῖπνον

                                        ΤΥΧΗ ΑΓΑΘΗ

Calendario Religioso – Anthesterion – Ἀνθεστηριών

VIII Mese del Calendario, IV Anno della 698° Olimpiade  – sacro a Dioniso – “in questo mese inizia la fioritura e alle Anthesteria si offrono fiori.”

[Anthesteria, En Agrais Mysteria, Diasia, Chloeia]

Ottavo mese dell’anno. Sacro a Dioniso. Il nome deriva dal fatto che “in questo mese inizia la fioritura e alle Anthesteria si offrono fiori.” Come del resto conferma anche Arpocrazione: “Anthesterion: questo ad Atene è l’ottavo mese, sacro a Dioniso. Istro nei libri della Raccolta dice che si chiamava in questo modo perché in quel periodo fiorisce la maggior parte dei frutti della terra.”, e i lessicografi ricordano in particolare la fioritura dell’uva. (Et. Mag. e Harp. s.v.; Bekker Anecd. I, pp. 208, 403; Suda s.v.). Da notare che ‘Anthesteriades’ si diceva anche delle fanciulle in età da marito, dunque vicine allo ‘sbocciare’. (Hesych. s.v. Anthesteriades)

E una volta che, dopo il Solstizio, sessanta invernali giorni Zeus abbia compiuto, allora la stella di Arturo, lasciata la sacra corrente dell’Oceano, risplendente di luce si leva al crepuscolo. Al suo seguito, la rondine figlia di Pandione, che geme acutamente, si lancia verso la luce della primavera che nuovamente nasce per gli umani; prima che appaia pota le viti, perché è il momento buono.” (Esiodo, Erga 565-570) “Sessanta giorni dopo il Solstizio d’inverno, quando il Sole è nei Pesci, allora Arturo che è parallelo alla Vergine, al tramonto del Sole si leva in diagonale.” “In questi versi ricorda il tempo della potatura della vite- chiamano ‘oinàdes’ le viti- ormai apparsa la primavera, dopo la levata serale di Arturo e la comparsa della rondine.”

Il canto della rondine: la sua voce non è una lamentazione; è invece un canto compiacente ed esortativo alle opere. Per questa ragione durante l’inverno, né vola né canta.” (Suda s.v. Χελιδόνιον μέλος) – “è chiaro il detto, è l’inizio della primavera: sembra infatti che insieme alla primavera si mostri anche la rondine.” (cf. Arist. Cav. 419 e schol. Arist. Pace 800; Simonide, 90.1.1; Lucret. I.11; cf. V.735)

In una data non precisata del mese (probabilmente in occasione delle Chloeia), il calendario della Tetrapoli di Maratona prevede un sacrificio biennale di una scrofa a Demetra Eleusinia, e di una a Demetra Chloe da parte del demarco (IG II2 1358, col. II, 48-49)

314164_10151050720525778_1993633872_n

Calendario Religioso dell’Attica – Anthesterion [documento pdf online]

Principali Celebrazioni del Mese

– Dal tramonto del 30 Gennaio, II giorno- Δευτέρα Ἱσταμένου
Sacrificio di un giovane capro a Dioniso (Erchia)

– Dal tramonto del 31 Gennaio, III giorno – Τρίτη Ἱσταμένου – Τριτομηνίς
Incontro dei Thiasotai di Bendis a Salamina.

– Dal tramonto dell’8 Febbraio, XI giorno – Ἑνδεκάτη
Anthesteria- Pithoigia, ‘apertura delle botti’- il vino nuovo viene portato in Città; mercato del vino nuovo; apertura delle botti al tempio di Dioniso en limnais; simposio pubblico.

– Dal tramonto del 9 Febbraio, XII giorno- Δωδεκάτη
Anthesteria- Khoes, ‘boccali’, miarà hemera, giorno impuro, chiusura di tutti i templi- azioni rituali al mattino; banchetti pubblici- gara di bevute; processione per l’arrivo in città di Dioniso- komos; ritorno al tempio e atti rituali.
Sacrificio a Dioniso (Torico)

– Dal tramonto del 10 Febbraio, XIII giorno – Τρίτη Μεσοῦντος
Anthesteria- Khytroi, ‘pentole’- processione notturna dal Limnaion al Boukolion- nozze sacre; preparazione della panspermia per Hermes Chthonios e Dioniso; ‘chytrinoi agones’, danze corali, Aiora/Aletis.
Hydrophoria

– Dal tramonto dell’11 Febbraio, XIV giorno – Τετάρτη Μεσοῦντος
Luna Piena

– Dal tramonto del 17 Gennaio, XX giorno – Εἰκοστή/ Εἰκὰς al 23 Febbraio, XXVI giorno – Πέμπτη Φθίνοντος
En Agrais Mysteria.

– Dal tramonto del 20 Febbraio, XXIII giorno –  Ὀγδόη Φθίνοντος
Diasia, sacrifici in onore di Zeus Meilichios (previsto ad Agrai anche nel cal. di Erchia)- apophras hemera, giorno ‘impuro’

– Dal tramonto del 26 Febbraio, XXX Ἔνε καὶ νέα/ Τριακάς
Ἑκάτης δεῖπνον

ΤΥΧΗ ΑΓΑΘΗ