Commento al Timeo – III Libro, III parte

Sintesi- analisi del Commento al Timeo del divino Proclo.

8247705261_8324d9964a_o

I Parte – il corpo del Cosmo

Terzo dono del Dio al Cosmo: è un Tutto composto di interi
– “La composizione del cosmo ha assunto in sé ciascuno di questi quattro elementi, presi nella loro totalità. L’artefice lo formò mediante tutto il fuoco, tutta l’acqua e tutta l’aria e tutta la terra, senza lasciare fuori nessuna parte né qualità/potenza di ciascun elemento
Spiegazione della dottrina di Platone; Aporie e soluzioni

– “innanzitutto lo concepì perché l’essere vivente fosse nella sua totalità il più possibile perfetto e composto di parti perfette, inoltre perché fosse uno, dal momento che non era stato lasciato nulla da cui si potesse generare un altro simile, ed infine perché non fosse soggetto a vecchiaia e a malattia, considerando che ad un corpo così formato il caldo ed il freddo e tutti quanti gli agenti dotati di intense potenze, circondandolo dal di fuori e assalendolo intempestivamente, lo dissolvono e lo fanno morire infliggendogli malattie e vecchiaia.”
Spiegazione generale: Il tema; Aporia e soluzione;
Spiegazione dei singoli termini;
Il problema preso di per se stesso: Perché il Dio non ha creato che un solo Cosmo; Prova della dottrina di Platone

– “Per questa causa ed in base a tale considerazione ha formato questo unico tutto, costituito da tutti gli elementi, perfetto e immune da vecchiaia e malattia.

Quarto dono del Dio al Cosmo: è di forma sferica
– “Quindi gli assegnò una forma adatta ed affine. All’essere vivente che doveva contenere in sé tutti i viventi conveniva una forma che contenesse in sé tutte quante le forme: perciò lo arrotondò a forma di sfera, ugualmente distante in ogni punto dal centro, in un’orbita circolare, che è fra tutte le forme la più perfetta e la più simile a se stessa, avendo pensato che il simile fosse di gran lunga più bello del dissimile.

Spiegazione generale: Esposizione delle tre prove; Quale relazione fra τὸ πάντων περιεκτικόν e τὸ σφαιρικόν
Il problema in sé: Prove filosofiche; Prove fisiche; Prove matematiche
Spiegazione dei singoli termini

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s