Teologia Platonica- Libro V, capitoli 15- 20

Sintesi e analisi della Teologia Platonica del divino Proclo.

 

Libro V, capitolo 15

“Sul fatto che il carattere specifico del Demiurgo lo ha soprattutto tramandato il Timeo, chiamandolo ‘intelletto’, e sul fatto che ciò si confà al terzo dei Padri Intellettivi.”

Libro V, capitolo 16

“Come in base ad un’altra via si deve scoprire il carattere specifico del Demiurgo, e in che senso lo stesso viene definito nel Timeo “Artefice e Padre”; in questo capitolo è spiegato dove secondo Platone si trova il carattere “paterno”, dove quello “paterno ed insieme artefice”, dove quello “artefice e paterno”, dove quello “solamente artefice”, ed in generale in cosa differiscono Artefice e Padre.”

Libro V, capitolo 17

“Come si potrebbero purificare in base ad una terza via le concezioni concernenti la Monade demiurgica seguendo il Timeo.”

Libro V, capitolo 18

“Esegesi teologica sul discorso del Demiurgo nel Timeo, esegesi che rende più precise le nostre concezioni sull’attività demiurgica.”

Libro V, capitolo 19

“Quale è il secondo discorso del Demiurgo rivolto alle anime particolari e in che cosa differisce da quello precedente, e come in questo discorso sono delimitate tutte le misure della vita delle anime.”

Libro V, capitolo 20

“Ricapitolazione di tutti i discorsi sul Demiurgo, la quale segue dappresso il Timeo.”

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s